Bambini in festa a Milano

il

Milano. Domenica mattina, ore 11 e 30, alla Feltrinelli di corso Buenos Aires, Natalia Cattelani presenta il suo libro <Bambini in festa!> (Gribaudo) in compagnia di Jolanda Restano (che per le mamme blogger è un mito).

cattelani

Io, il libro, ce l’ho sempre a portata di mano. Perché è vero che ci sono un sacco di idee brillanti per le feste dei bambini, ma ci sono anche molti spunti per rendere più divertente la cucina di tutti i giorni. La ricetta che uso per fare il pane, ad esempio l’ho presa proprio da lì (pag. 153 – giocare con gli impasti).

Le fotografie sono bellissime, mettono appetito solo a guardarle. E le ricette davvero, facili – facili. D’altra parte se l’avete vista ai fornelli della Prova del Cuoco ne avrete già un’idea.

Qualche tempo fa, ho intervistato Natalia per un articolo pubblicato da Viversani & Belli: qualche consiglio utile per l’alimentazione dei bambini c’è.

++++++++++++++++++++++++++

Che si voglia preparare una vera e propria festicciola tra amici, o semplicemente accontentare i più piccoli con uno stuzzichino o una merenda, c’è sempre un aspetto da tener presente: non è mai tardi per migliorare l’alimentazione dei bambini.

Ormai è assodato, nello sviluppo del gusto e nelle scelte alimentari la componente sociale ha un ruolo di forte impatto. Se vale per gli adulti, figuriamoci per i bambini. Lo conferma anche Adima Lamborghini che è pediatra ed esperta di nutrizione infantile: <La preferenza per piatti molto energetici è modellata anche dal contesto sociale. I bambini spesso amano alimenti che hanno mangiato in situazioni piacevoli come le feste e rifiutano più facilmente quello che invece associano a qualche evento negativo>. Facile immaginare le conseguenze: <Questa associazione comporta una doppia percezione negativa – conclude l’esperta -: nello stesso tempo aumenta da un lato la popolarità dei cibi altamente energetici e saporiti e dall’altro l’avversione per gli alimenti meno saporiti>.

COME TI PREPARO LA FESTA PERFETTA

Questa è la prima regola, e vale sia per halloween che per le altre occasioni, come solitamente, le feste di compleanno: mai strafare. L’esperta, in questo caso, è Natalia Cattelani: <Il mio consiglio è di non caricarvi di troppo lavoro. Non sentitevi in colpa se non riuscite a preparare troppo cibo. Basterà anche solo un pezzo forte: rimarrà nei ricordi dei vostri figli anche quando saranno più grandi. Si sentiranno comunque gratificati e sarà un motivo d’orgoglio dire che quella torta o quel piatto l’avrà preparato la mamma apposta per loro>. Se invece si ha un po’ più di tempo a disposizione, via alle sperimentazioni, ovvero al tentativo di introdurre cibi <nuovi> da associare al momenti festa. <I bambini,specie se in compagnia, sono invogliati a fare nuovi assaggi e a imitare i buoni esempi. Quindi  – prosegue – eliminate tutte quelle cose salate da sgranocchiare e lasciate spazio a carote, finocchi, pomodorini, magari inseriti in bicchierini, fragole, ciliegie, spiedini di frutta mista o frutta a pezzettoni presentata in ciotoline colorate. I succhi di frutta senza zucchero aggiunto sono consigliati, e soprattutto le spremute e le limonate fresche fatte in casa: per una volta potrete anche provare a non portare in tavola le solite bibite>.

 

BAMBINI IN FESTA – Tante idee per cucinare tutti insieme divertendosi di Natalia Cattelani

(ed. Gribaudo)

Se volete entrare nel mondo di Natalia:

https://www.facebook.com/natalia.cattelani?fref=ts

Per quando volete sperimentare:

http://www.tempodicottura.it/

Se invece volete conoscere Jolanda Restano:

https://www.facebook.com/filastrocche

www.filastrocche.it

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...