Di spettacoli per bimbi

il

foto (17)

Non so se vi è mai capitato di vedere uno spettacolo di piazza per i bimbi. Quelli con le sedioline colorate davanti, e il mondo dei parenti dietro.

Ora se avete la fortuna di non averli visti tanto meglio, non cominciate nemmeno.

Se invece vi è già toccato, allora sapete di cosa sto per parlare (“che il problema sono i genitori mica i bambini, signora”).

Ci sono nell’ordine quelli che dicono “Vai, spingi fino a che ti fanno posto”. Poi quelli che quando devono pagare il biglietto per il figlio piuttosto fanno finta di non conoscerlo. Quando i “controllori” passano a chiedere di chi è il figlio non rispondono. Cosette, insomma.

Cosa non si fa per non pagare cinque euro di biglietto.

Ma a dirla tutta non è che mollino lì la prole incustodita, senza guardarli nemmeno questi figli. Anzi.

Per tutto lo spettacolo (a meno che stiano raccogliendo i soldi dei biglietti) dal fondo della piazza li chiamano per nome, li salutano con la mano. Entrano a fase alterna nel cerchio magico delle sedioline perché il bambino deve: mangiare i pop corn, sbranare lo zucchero a velo, bere l’acqua (“piaaanoo che è freddaaaa, Vittorioooo hai capito???”). E poi vuoi non mettergli l’autan almeno due volte (“che sa signora, c’ha allergia alle zanzare”)?

Porelli. Per fortuna un’ora passa (abbastanza) in fretta.

E dopo 3 (barra) 4 volte, magari ci ridi pure su.

Ve lo confermo la prossima: che siamo solo a 4 spettacoli.

 

Ps. Se proprio dovete iniziare, lo spettacolo di stasera era carino (Crazy Show, Pietra Ligure)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...