Capodanno con i bimbi a Milano

Milano. Sono tanti gli appuntamenti da non perdere in città il 31 dicembre e il primo di gennaio. L’evento principale che ci traghetterà nel 2014 è sicuramente il grande concerto dei Motel Connection e di Elio e le storie Tese, realizzato in collaborazione con Expo Spa e con il sostegno di Eni e Samsung, che animerà piazza Duomo dalle ore 21 alle 0.20.

Immagine

Al termine del concerto si riaccenderanno le luci della piazza per consentire a tutti di prendere la metropolitana (ultimo passaggio in centro alle ore 2, sul sito www.atm.it le informazioni complete sul servizio) o di utilizzare le biciclette in condivisione del BikeMi, che per l’occasione resterà attivo tutta la notte (www.bikemi.it per le informazioni su orari e stazioni).

Per passare un ultimo dell’anno diverso con i bambini, nel pomeriggio di domani sono previsti due laboratori speciali di Sforzinda al Castello Sforzesco: durante il primo, dalle ore 15 alle 16.30, con le più belle opere d’arte verranno illustrati i mesi dell’anno e le stagioni (4-7 anni); il secondo, per bambini tra 8 e 11 anni, è un saluto all’anno nuovo con un giro sulle merlate (prenotazione obbligatoria). Una volta scesi dal Castello, poi, si può andare al Villaggio delle Meraviglie, all’interno dei giardini pubblici Montanelli, che per festeggiare il Capodanno, oltre all’orario dalle 10 alle 18, sarà aperto anche dalle 21 e fino alle 4 del mattino, con cena, brindisi e attività di animazione per i più piccoli. Per gli amanti del pattinaggio, infine, domani si potrà anche festeggiare la mezzanotte sul ghiaccio alla Fabbrica del Vapore, che per l’occasione resterà aperta fino alle ore 3.

Sempre domani, inoltre, sarà possibile durante il giorno visitare i musei del Castello Sforzesco, la GAM Galleria d’Arte Moderna, il Museo Archeologico, il Museo del Risorgimento e l’Acquario Civico, chiusi invece il giorno 1 gennaio. 

Aperte, invece, anche il primo dell’anno tutte le sedi espositive milanesi, a partire da Palazzo Reale, con Kandinskij, Pollock e gli Irascibili, Rodin, Warhol e Il volto del 900.  Il 2014 può essere inaugurato, inoltre, con una visita al PAC, che ospita la personale di Adrian Paci, o alla Fabbrica del Vapore, che ha allestito nella sua Cattedrale lo spettacolo multimediale in 3D dedicato all’arte di Van Gogh. E ancora, si potrà visitare la mostra-focus dedicata a Pellizza da Volpedo e al Quarto Stato, inserita nel percorso del Museo del Novecento, o “Brain” il progetto esperienziale allestito nelle sale del Museo di Storia Naturale. Restano aperte, infine, anche le sale di Palazzo Morando|Costume, Moda, Immagine, che ospita quattro mostre.

Il primo gennaio, infine, sarà festa anche a Palazzo Marino che, oltre ad accogliere in Sala Alessi la Madonna di Foligno di Raffaello (visitabile anche a Capodanno), sarà il luogo del tradizionale appuntamento con le bande cittadine. Nel Cortile d’Onore aperto a tutti si esibiranno alle ore 10.30 la Civica Banda, alle ore 10.45 i Martinitt, alle ore 11 la Banda di Crescenzago e alle ore 11.15 la Banda d’Affori.

Tutte le informazioni sul sito www.comune.milano.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...