Per quelli della solita insalata

il

Con tutto rispetto per quelli che – come me – l’insalata la vivono un po’ come una punizione. Ovvero un modo, rapido (nel senso che rapidamente cambio idea e smetto), per mettere a tacere bilancia e sensi di colpa. L’insalata non è poi così noiosa. Anzi. Può divertire e pure appassionare. Lo dimostra un ragazzo. Sì, avete letto bene. Un ragazzo: voi ne conoscete di maschi che mangiano insalata? Ecco. David Bez è di origine milanese, ora vive a Londra ed è un creativo dal mattino alla sera. Pure ai pasti. Dice di aver iniziato così per divertimento e poi ne ha fatta una filosofia di vita. Trovate tutto spiegato in Salad Pride : è in tutti i social e da poco pure in libreria (amazon compresa).

Io l’ho conosciuto un po’ di tempo fa, e ne ho parlato su Huffington qui.

Sotto invece qualche foto (dal facebook di David), tanto per farvi venire subito un bel sentimento verso l’insalata. Salad Pride!

ps. vi ho già detto che Bello di Mamma è anche su Facebook? Dai, diventiamo amici 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...