Milano bellissima al Fuorisalone

Più che da Salone io sono da FuoriSalone. Saranno la primavera e la possibilità di sbirciare negli androni dei palazzi, dietro a quei giganti portoni di legno. Sarà che l’aria la senti per una volta bella frizzantina e ti arriva dritta dritta, quasi fosse una bella dose di ossigeno per il cervello. Da Lunedì, o forse, martedì (che poi c”è pure lo sciopero dei mezzi) Milano si anima di milioni di creativi. E’ bello girare per le vie della città e guardarsi in giro, fotografare, prendere appunti. Che possono sempre servire, per quella volta in cui dici basta, mi do una mossa e guardo oltre. Oggi sono un po’ di corsa ma non poteva mancare il suggerimento del “sabato del viaggio”. Oggi punto su Milano. E sulla prossima settimana. Vi parlerò meglio del Salone e del Fuori Salone, ma nel frattempo vi lascio qualche dritta di contorno. Buon weekend.

Oltre 1000 eventi di cui 35 patrocinati dal Comune,1504 espositori tra Salone del Mobile  e Fuorisalone, 12 info point, 100 ragazzi  volontari delle scuole di design per assistere i visitatori e 8 distretti della città coinvolti, due APP (Milano Creativa e Fuorisalone.it) un’unica regia della manifestazione. Questi i numeri con cui si apre la prossima Milano Design Week

Da cercare subito,  “The map”, la cartina che verrà distribuita gratuitamente in oltre 250mila copie, dove trovare condensate tutte le informazioni per vivere al meglio la Milano Design Week, dai mezzi di trasporto alle curiosità, dai main events ai distretti del design. Sono infatti otto i quartieri  coinvolti: Brera, 5 Vie, Porta Venezia, Tortona, Lambrate oltre alle new entry Sarpi Bridge, Sant’Ambrogio e San Gregorio. 

BRERA Design District propone un calendario di eventi culturali a tema. Il programma completo su www.breradesigndistrict.it.

SARPI BRIDGE è pensato per creare un ponte tra Oriente e Occidente, tra Salone e fuorisalone per generare opportunità culturali ed economiche attraverso il design e la creatività.

5VIE sarà il cuore della cultura milanese con un programma incentrato sulla realtà creativa di design.

Tortona Design Week, il quartiere che per primo ha riunito i più importanti marchi e giovani designer in oltre 60 ex sedi industriali tra Via Savona, Via Tortona e via Forcella.

Porta Venezia in Design punta a unire design e arte, cibo e vino.

San Babila Design invece nasce per unire i migliori showroom di design, negozi di moda, ristoranti e esposizioni che saranno un vero crocevia del design.

Zona Santambrogio propone una collettiva di designer internazionali collettivi e un FoodTruckFestival con cibo di strada italiano.

San Gregorio Docet, il “Distretto ristretto” immaginato e creato da Claudio Loria, torna a Milano e coinvolge un gruppo selezionato di  creativi del design internazionale.

Infine Ventura-Lambrate, un quartiere dedicato al design pionieristico e ai talenti emergenti. Location perfetta e piattaforma unica per la cultura del progetto contemporaneo.

Tra gli appuntamenti in agenda la mostra “Leonardo 1452-1519. Il disegno del mondo” – la più grande esposizione dedicata a Leonardo da Vinci mai realizzata in Italia – che apre al pubblico il 16 aprile 2015 a Palazzo Reale ideata e prodotta con Skira.

Sempre a Palazzo Reale dal 13 aprile al 24 maggio sarà visibile Design for Life, la mostra  promossa dal Comune di Milano e prodotta da Elle Decor Italia, che mette in scena 25 anni di storia dell’abitare raccontate con immagini d’autore.

Spazio anche all’illuminazione, in occasione dell’Anno Internazionale della Luce proclamato dall’UNESCO, in piazza San Fadele con l’esperienza inedita e coinvolgente di “FAVILLA. Ogni luce una voce”. Sette minuti di installazione-evento  dove gli spettatori vengono condotti in un percorso all’interno di una grande scatola nera dove la “manifestazione” della luce è associata ogni volta a un particolare suono. Il racconto-ricerca sull’essenza della luce è un progetto dell’architetto Attilio Stocchi.

Da non perdere Energy for Creativity, la Mostra-Evento di INTERNI, che intende declinare e sviluppare il tema di Expo Milano 2015 – Energia per la Vita – in chiave progettuale, urbanistica e architettonica. Progettisti di fama internazionale, di istituzioni e di aziende di riferimento nel campo dell’innovazione e della ricerca insieme per sviluppare nuove proposte per il futuro. Si svolgerà tra Università degli Studi di Milano, Orto Botanico di Brera e via Montenapoleone. In particolare The Garden of Wonders. A Journey Through Scents è la mostra allestita all’Orto Botanico di Brera. Un progetto che esplora le possibili sinergie tra il design d’autore e le imprese artigianali che operano nell’ambito del profumo. Le installazioni che compongono la mostra mettono in luce le connessioni tra la creatività e la piccola imprenditoria, evidenziando il contributo del design nel raccontare il prodotto, dal flacone al packaging, dalla grafica alla comunicazione.

fuorisalone 2

Oltre alla versione cartacea di The map, tutte le informazioni, appuntamenti, eventi del Salone e del Fuorisalone, sono affidate al canale di riferimento www.fuorisalone.it con le relative App per smartphone e tablet. L’App del Comune  Milano creativa, oltre a fornire il calendario, consentirà, in maniera facile e intuitiva, di visualizzare per data o per zona tutti gli appuntamenti culturali, gli eventi e le presentazioni legate al mondo del design. Uno strumento utile agli operatori per pianificare i propri appuntamenti senza il rischio di sovrapposizioni e indispensabile ai visitatori per essere aggiornati in tempo reale su come vivere al meglio la città.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...