Dieci cose su Leonardo

Leonardo visse una ventina d’anni a Milano e contribuì con il suo lavoro a farla diventare quello che è ancora oggi, nel suo aspetto urbanistico e monumentale. Un legame forte con la città che esce allo scoperto anche oggi, alla vigilia dell’Expo. Milano chiama Leonardo perché lo vuole ancora una volta come simbolo della città. Per consacrare Milano come capitale del pensiero creativo. Dal 16 aprile al 19 luglio, disegni, bozzetti e dipinti di Leonardo saranno a Palazzo Reale. Dieci cose ad sapere prima di andare alla mostra.

  1. “Leonardo Da Vinci 1452- 1519. Il disegno del mondo” è la mostra più grande mai presentata in Italia dedicata a Leonardo: 200 opere in tutto
  2. A Milano sono arrivati capolavori straordinari da ogni parte del mondo da aggiungere al patrimonio cittadino
  3. Tre capolavori dal Louvre: la Belle Ferronniere, L’annunciazione e il San Giovanni Battista
  4. Dalla biblioteca Ambrosiana arrivano 38 fogli del Codice Atlantico e il Ritratto di Musico
  5. Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia partecipa alla mostra con due scenografici modelli storici di macchine a grandezza naturale realizzati dall’interpretazione dei disegni di Leonardo: il carro automotore e il maglio battiloro
  6. La mostra è suddivisa in dodici sezioni, con le tematiche centrali nella carriera artistica e scientifica di Leonardo
  7. In mostra ci sono più disegni che quadri, almeno per quanto riguarda la produzione di Leonardo. Sette in tutto i capolavori pittorici
  8. Nel percorso espositivo ci sono anche predecessori di Leonardo: pittori, scultori, teorici e tecnici
  9. A fine percorso con Samsung si può vivere una straordinaria esperienza virtuale: con gli occhiali Samsung Gear Vr immergersi negli ambienti e nel vissuto di Leonardo. Molto bella anche la App “Being Leonardo”
  10. Con i bambini: il sabato alle 17 e la domenica alle 10 e 10,15 visita guidata e interattiva per famiglie con bambini dai sei ai dieci anni. Partendo da una serie di oggetti mostrati di volta in volta dalla guida, i ragazzi intraprendono una caccia all’opera, andando a ritrovare ciò che viene loro mostrato all’interno dei dipinti e dei disegni esposti. La visita, inoltre, per non dimenticare che Leonardo fu anche poeta e scrittore, viene arricchita dalla lettura di alcune delle favole e leggende scritte dall’artista toscano.

16 ID 156. Leonardo da Vinci Ritratto di dama (La Belle Ferronnière) 27 ID 27. Leonardo da Vinci Madonna col Bambino e un gatto C11613.jpg 2 ID 25. Leonardo da Vinci Studio di volto femminile

ORARI

Lunedì: 14.30-19.30

Martedì e mercoledì: 9.30-19.30

Giovedì, Venerdì, Sabato e Domenica: 9.30-24.00

BIGLIETTI

Il prezzo del biglietto comprende audioguida in omaggio

Intero: € 12,00

Ridotto: € 10,00

Ridotto club Skira: €9,00

Gruppi: € 10,00

Scuole: € 6,00

Famiglie: € 16,00 (1 adulto + 1 ragazzo di età inferiore a 14 anni)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...