Tondi e belli, i canederli

Qualche sera fa ho imparato a fare questa cosa buonissima che ora vi racconto.

I canederli sono senza dubbio il piatto più rappresentativo della cucina altoatesina.

Pensate che il più famoso, il canederlo allo speck, è raffigurato in un affresco di

Castel d’Appiano del 1180. Secondo la leggenda, questa pietanza si deve a una banda

di lanzichenecchi che fece irruzione in un maso per cercare cibo. La contadina

impastò le cose che aveva sottomano – speck, latte, pane raffermo e uova – e ne

fece delle palle che poi fece cuocere in acqua salata: era nato il canederlo. Da allora

la preparazione dei canederli è diventata un’arte che ogni cuoca interpreta a modo

proprio. Secondo studi recenti, il piatto preferito dagli altoatesini non è solo una

goduria per il palato, ma anche un nutrimento equilibrato, sano e povero di calorie.

Ingredienti per 4 persone

80 g di speck, tagliato a dadini

1/2 cipolla rossa (40 g)

4 CU di olio

2 CU di aceto di vino bianco

1 CU di erba cipollina tagliata finemente

pepe appena macinato

sale

150 g pane raffermo

20 g di burro (1 CU)

40 g di farina (2 CU)

100 ml di latte o acqua

2 uova

1 cu di prezzemolo tritato o di erba cipollina finemente tagliata

160 g di insalata (brasiliana, lattughella, foglia di quercia, lollo verde, indivia riccia

ecc.)

1 cipolla rossa

Canederli

Tagliare il pane a piccoli dadi. Appassire le cipolle tagliate a dadini nel burro,

versarle sul pane e mischiare il tutto. Mescolare la farina e lo speck. Mescolare le

uova, il latte, il prezzemolo ed il sale, unire il composto al pane e mischiare ancora

bene. Far riposare la massa per circa 15 minuti, formare poi 8 canederli e farli

cuocere in acqua bollente per 15 minuti, lasciando un po’ aperto il coperchio della

pentola.

Insalata

Pulire nel frattempo l’insalata, lavarla e tagliarla in piccole foglie. Sbucciare la cipolla

rossa e tagliarla a striscioline. Condire l’insalata col sale, l’aceto di vino bianco, l’olio

e l’erba cipollina, disporla sui piatti e servire insieme ai canederli.

Vino consigliato

Alto Adige Schiava

IMG_6359 IMG_6358 IMG_6357 IMG_6356 IMG_6355 IMG_6354 IMG_6353 IMG_6352 IMG_6351 IMG_6350 IMG_6349 IMG_6348 IMG_6345 IMG_6344 IMG_6343 IMG_6342 IMG_6341 IMG_6340 IMG_6339 IMG_6338 IMG_6337 IMG_6336 IMG_6335

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...