Bella Milano nel weekend

Milano. “Nessuno tocchi Milano” è più che uno slogan nato per rabbia dopo il primo maggio, dopo le azioni violente e assurde di un gruppo di persone che hanno imbrattato palazzi e vetrine. E’ un movimento, il simbolo di un’amore per la città che non si è esaurito in poche ore, giusto il tempo di una ripresa televisiva. “Nessuno tocchi Milano” torna questo weekend ed ha un doppio volto, uno più in linea con l’originale e l’altro altrettanto importante, di condivisione. Sabato sarà dedicato al cleaning day della città, con un migliaio di volontari impegnati nella pulizia di oltre 200 luoghi diffusi in tutte le zone. Domenica invece all’insegna degli eventi negli spazi verdi, degli incontri e delle attività ludiche. 

Con questo doppio appuntamento collettivo, l’Amministrazione risponde alla domanda di partecipazione e azione civica nata in occasione della manifestazione “Nessuno tocchi Milano” dello scorso 3 maggio. Da cittadini singoli, comitati, associazioni, imprese, è arrivata una sollecitazione forte a dare continuità alla prima mobilitazione che ha coinvolto 20 mila persone: da qui l’impegno del Comune per organizzare due giorni da vivere e dedicare alla “Bella Milano”.

Un weekend da vivere nelle strade, nelle piazze, nei giardini, nei parchi dei diversi quartieri di Milano: tutti i cittadini e le famiglie potranno così prendere parte a questo fine settimana che rilancia lo spirito civico e l’amore per la città.

Sabato: Cleaning day

La giornata di sabato 16 maggio nasce dall’adesione di circa 40 soggetti che hanno indicato al Comune i luoghi in cui interverranno. Sono oltre 200 gli indirizzi segnalati da cittadini e comitati che necessitano di un intervento di pulizia e che diventeranno sede dell’impegno dei volontari nella giornata di sabato.

Saranno attive associazioni storiche impegnate nella lotta ai graffiti come l’Associazione Nazionale Antigraffiti, l’Associazione 4tunnel e il Comitato XXII Marzo. Offriranno il sostegno anche la Confcommercio e le associazioni aderenti. Da segnalare la presenza dei detenuti del carcere di Opera all’iniziativa di via Cittadini e quelli di Bollate in via Carbonia, la pulizia del Parco Trenno da parte di bimbi e genitori che partecipano all’iniziativa “Rugby nei Parchi”. Per quanto riguarda i luoghi di intervento, sono coinvolti tutti i quartieri e numerosi edifici pubblici e privati.

I singoli cittadini possono partecipare alle varie iniziative presenti nell’elenco sotto allegato.

Il cleaning day è reso possibile dall’adesione a “Bella Milano” delle imprese Brico Io e CLO. In particolare Brico Io ha fornito tutti i materiali di pittura (buste di teli per area, aste, rulli grandi, pennellesse), le vernici e le attrezzature, mentre CLO si occuperà della loro consegna ai comitati. Ci sono state, inoltre, le adesioni di Amsa – che ha assicurato i mezzi per la pulizia delle aree verdi – di A2A, di MM e di Atm.

Il Comune di Milano, oltre al coordinamento di tutte la iniziative, ha svolto tramite il Nuir un’operazione di monitoraggio dei luoghi segnalati e sabato offrirà il proprio sostegno alle iniziative dei cittadini.

Data la massiccia adesione, per motivi organizzativi, è stato chiesto a una ventina di associazioni di rimandare le loro iniziative a un prossimo cleaning day.

Domenica: Milano da scoprire

L’iniziativa “Bella Milano” domenica si declina in una serie di eventi di aggregazione per tutta la famiglia, nel verde e nei quartieri storici di Milano, dove poter conoscere persone e associazioni che si occupano di rendere sempre più vivibile la città.

Domenica 17 maggio, dalle 9.30 alle 17.30, si potrà trascorrere la giornata a Boscoincittà per l’evento “Orti Aperti 2015”. Qui si potranno conoscere i volontari e le loro attività, scoprire gli oltre 200 orti urbani aperti, visitare i giardini tematici e le zone meno conosciute e affascinanti del parco.

Girando per il Boscoincittà, a piedi o in bicicletta, si incontreranno diverse aree dedicate a numerose attività: come, per esempio, giochi per grandi e piccini, confezione di vasetti con gli aromi e ortaggi, scambi di esperienze con ortisti, conoscenza del mondo delle api e della flora spontanea. Il programma completo dell’iniziativa, promossa da Italia Nostra, può essere scaricato dal sito www.cfu.it.

Un altro appuntamento per gli amanti della natura e della bicicletta è l’evento gratuito organizzato dal FAI – Fondo Ambiente Italiano per far conoscere i parchi attorno ad Expo: dal parco urbano di Trenno al Parco delle Cave, fino all’antica Cascina Linterno, dove il Comune di Milano sta attuando un innovativo progetto di restauro per riconfermare la funzione agricola della cascina e del territorio circostante. E ancora, dal Bosco della Giretta a Settimo Milanese con tappa a Palazzo d’Adda ai sentieri del Boscoincittà.

Il ritrovo è alle 9.30 al parcheggio della metropolitana M1 S.Leonardo (dove si potranno noleggiare biciclette, 10 euro) con rientro alle 18.30.

Passeggiata nel verde anche con l’Associazione culturale no profit Mylandog: con il proprio cane si andrà alla scoperta del Parco Nord Milano (ritrovo alle ore 14.30 in via Aldo Moro).

Sempre domenica, dalle 10 alle 23, in via Panfilo Castaldi si terrà l’iniziativa Agros, il mercato agroalimentare del Lazzaretto, promosso dal Comitato “Movimento Porta Venezia” con il patrocinio del Comune di Milano e del Consiglio di Zona 3. Da corso Buenos Aires fino all’incrocio con via del Lazzaretto, la via Castaldi chiusa al traffico ospiterà i tavolini all’aperto di bar e ristoranti e banchi di vendita dedicati al cibo. All’interno dell’iniziativa, dalle 17 alle 19, si svolgerà la “Mini maratona manzoniana”. L’evento, cui parteciperà anche l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno, prevede una serie di letture dei passi più significativi legati a Milano dei ‘Promessi sposi’.

Tra le 11 e le 20, in via Pepe 10, il giardino condiviso Isola Pepe Verde festeggia il secondo compleanno e il rinnovo della convenzione con il Comune di Milano. Tutti i milanesi potranno così partecipare a una giornata ricca di eventi: giardinaggio, teatro, musica dal vivo, dj set, laboratori e giochi per bambini.

I più piccoli potranno infine partecipare al laboratorio di panificazione al MUBA (Museo dei Bambini) a cura dell’Opera di San Francesco. I bambini impasteranno il pane e lo cuoceranno in veri forni insieme ai professionisti dell’Associazione Panificatori di Milano, per poi portarlo a casa e condividerlo con la propria famiglia (prenotazione obbligatoria al numero 02.43980402).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...