Tempo di raffreddore

Non so voi. Ma io da settembre, come minimo, mi sono ammalata già tre volte. Sarà per l’aria frizzantina, o per la voglia di stare senza calze ancora per un po’, ma non sono riuscita proprio a scamparla. Anche ora, proprio in questo momento sono alle prese con il mal di gola. Che noia. Messe da parte aspirina e antinfiammatori vari, ho deciso di tornare a qualche rimedio naturale, magari un po’ più lento nell’azione, ma comunque efficace e più salutare. Così ho recuperato una ricetta coreana dalla mia amica Mi Young e l’ho preparata per voi. Non è difficile e servono pochi ingredienti. Materia prima, l’unica cosa un po’ difficile da recuperare è la mela cotogna. Che anche per me non è poi così invitante. Eppure, in questo caso il risultato è ottimo. Merito del miele che deve essere bio e di super qualità. Stesso discorso per lo zucchero: io ho usato quello di canna grezzo. Tutto qui, solo tre ingredienti e un risultato che sono sicura vi piacerà. Preparati i barattolini – come si vede nel video – vanno lasciati a riposo per due settimane. Poi si aprono e via con l’infuso: un cucchiaino di mele nella tazza e poi acqua calda. Il sapore è molto delicato. Piacerà anche ai bambini che possono trarre beneficio da questa bevanda calda a base di miele. Un toccasana contro il raffreddore. Provate e poi ditemi. Baci

da canale di Bellodimammablog

ps. Per scaldarsi contro il freddo c’è un bellissimo libro in uscita per bimbi e genitori.

“Le invenzioni antifreddo di Stína”, di Lani Yamamoto, è un libro dal tratto grafico raffinato che racconta come l’amicizia riesca a scaldare anche i cuori più solitari. E all’interno, alcuni facili progetti per realizzare i “rimedi antifreddo” di Stína.

Un libro ideale per prepararsi all’arrivo dell’inverno e affrontare il freddo, reale o metaforico che sia. Da domani in libreria. Ne parleremo presto e meglio. 

le_invenzioni_antifreddo_d_Stina_400x

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...