Nella tana degli Skylanders

Un po’ di tempo fa vi ho parlato di una bellissima avventura in America con mio figlio. Qui vi spiego di più. Da Huffington Post Italia.

Dal 2011, nelle nostre case sono entrati più o meno 250 milioni di mostriciattoli. Sono gli Skylanders action figure che uniscono mondo virtuale e reale. Praticamente giocattoli che sistemati su una console prendono vita. Nel 2014 il primo gioco console per bambini più venduto al mondo. Un primato che evidentemente non ha fermato l’entusiasmo Activison Publishing. Tra i boschi che circondano Albany, nello stato di New York, c’è la Vicarius Vision,  qui sono nati i nuovissimi Skylander Superchargers. Qui abbiamo incontrato gli sviluppatori del gioco. La software house è nata da un’idea dei fratelli Karthik e Guha Bala nel 1994. Ed è una vera e propria community di creativi. Qui si gioca per davvero. Perché come ha detto Guha Bala nel presentare l’ultimo modello Skylanders “per divertire così tanta gente dobbiamo divertirci noi per primi”. E lo intuisci anche curiosando tra gli uffici, gli spazi open, fino alla terrazza con tanto di barbecue per la pausa pranzo. Proprio come in Italia. Si lavora in gruppo intorno a tavole rotonde, le idee circolano e tutto viene condiviso. Tra queste idee, quella che ha dato vita ai Superchargers.

“Vi ricordate quando eravate bambini e immaginavate che le vostre macchinine giocattolo prendessero vita, sfrecciando nel salotto di casa sulle piste immaginarie più strabilianti? – chiede Eric Hirshberg, CEO di Activision Publishing -. Ebbene, stiamo per portare quella fantasia nella vita reale con Skylanders SuperChargers. Abbiamo re-immaginato i giocattoli che prendono vita portando in vita auto da corsa, insieme ad elicotteri, motociclette, jet e sottomarini, con i quali potrete scorrazzare per le Skylands e competere contro altri giocatori per la prima volta. Sono certo che i nostri fan ameranno questo gioco”.

Ecco allora otto domande e otto risposte per conoscere tutto quello che c’è da sapere sugli Skylanders.

1. Guha Bala

 

  1. Quante persone lavorano per creare un nuovo capitolo del videogioco?

La Vicarius Vision è l’azienda di sviluppatori che segue per Activision il progetto di Skylanders. È stata fondata dai fratelli Bala – Guha e Karthik – quando ancora frequentavano il college. Si chiama Vicarius come l’ultima parola di una sfida di spelling a cui Karthik partecipò. Visto che l’aveva sbagliata decise che non la voleva più dimenticare. Oggi alla Vicarius Vision lavorano circa 200 creativi. Sono per lo più uomini con una media di età intorno ai trenta anni. “Sono una comunità” ha detto Guha Bala.

2.

  1. Nascono prima i personaggi o la storia?

Robert Gallerani è capo dei designer: “Prima si inizia a disegnare un personaggio. Il team lavora su diverse caratteristiche prima fisiche e poi caratteriali. Poi si passa al concept. Si lavora in parallelo. Perché tutto deve coincidere e quindi i passaggi sono obbligati, si lavora in parallelo sia su come si presenta il personaggio e sia su come si comporta nel gioco.  E si parla anche di particolari minimi o di aspetti che a prima vista magari non si notano. Ad esempio l’interazione tra colori e funzioni che hanno i singoli personaggi. ”.

3..JPG

  1. Quali professionalità servono per creare gli Skylanders?

Una delle figure più ambite all’interno del team di creativi è quello del cinema producer. È lui ad avere tutto sotto mano. Intorno alla sua posizione ruotano tutti gli aspetti del gioco. Brock ha 30 anni e lavora in Vicarius da quando sono nati gli Skylanders e conosce tutti gli aspetti delle loro avventure. Christian invece è uno degli esperti del suono. Anche lui 30enne, lavora invece in un ufficio tutto insonorizzato. Il suo lavoro è scegliere le voci dei personaggi. Poi ci sono i grafici, i tecnici.

4.

  1. Qual è il segreto del successo degli Skylanders?

John Paul Rhinemiller è uno degli story teller: “l’idea vincente è stata quella di aver fatto un passo oltre. Di aver soddisfatto uno dei desideri che un po’ tutti da bambini abbiamo avuto: che i nostri giocattoli prendessero vita. Mai era successo. Il segreto è la possibilità di giocare in un mondo virtuale e di poterlo replicare in quello reale, con gli stessi personaggi”.

5.

  1. È un gioco solo per bambini?

Ancora JP Rhinemiller: “Skylanders piace a tutta la famiglia perché riesce a veicolare le emozioni come se ci si trovasse al centro di una scena di un film. Il ritmo è veloce, la storia è avvincente. È anche facile affezionarsi ai personaggi”. “Lo scorso anno, i fan hanno apprezzato il fatto che potessero giocare lo stesso incredibile gioco sia su iPad che sulle altre piattaforme. Quest’anno diamo ai Padroni del Portale ancora più modi per sperimentare il loro gioco preferito espandendo Skylanders SuperChargers ad Apple TV, iPhone e iPod touch,” aggiunge Josh Taub, senior vice president of product management per Skylanders in Activision. “I fan possono giocare Skylanders SuperChargers sulla piattaforma compatibile Apple di loro scelta, ovunque e in qualsiasi momento vogliano.”

6.

  1. I bambini hanno un ruolo nella creazione del gioco?

All’interno della sede di Albany di Vicarius Vision c’è una stanza destinata ai bambini che vengono a provare il gioco prima che sia in vendita. Guha Bala co founder ci ha spiegato che per testare l’ultimo capitolo del gioco sono intervenuti circa 200 bambini. C’è un form da compilare sul sito dell’azienda per proporre la candidatura. Il test dura un paio di ore e non è retribuito. Unico requisito, essere residente ad Albany.

 7..JPG

  1. Quali sono le caratteristiche del nuovo capitolo?

 Skylanders SuperChargers offre un’esperienza di gioco caratterizzata da una profonda narrazione e ricca di avventure a piedi e sui veicoli, di combattimenti, enigma, mini giochi, attività ed elementi platform, il tutto ambientato in un modo affascinante.  Il gioco introduce una nuova classe di eroi, che si distingue per nuove mosse, attacchi potenti e nuove armi. I SuperCharger hanno anche speciali abilità in game che aiuteranno i Padroni del Portale a sconfiggere Kaos.  Venti nuovi personaggi SuperCharger e 20 veicoli giocattolo. All’interno della confezione, il gioco contiene anche la nuovissima modalità Racing che unisce corse supercariche e ad alta velocità con combattimento, accentuato da power up, boost, ostacoli e molto altro.

8.

  1. Quali sono le nuove opportunità di gioco?

Per la prima volta, i Padroni del Portale potranno competere online fino a 4 persone nella modalità racing multigiocatore o in modalità avventura co-operativa tra device diversi attraverso il Game Center di Apple Game Center. I giocatori su Apple TV potranno inoltre interagire con altri giocatori online che sono su iPad, iPhone o iPod touch. Skylanders SuperChargers è disponibile anche per PlayStation® 3, PlayStation® 4, Xbox 360™,  Xbox One™ e Nintendo Wii U™.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...