Alla larga dai pidocchi

Dicono che le mamme dei maschi possono stare tranquille. Io però non mi fido troppo. Che i maschietti possano sentirsi al riparo dai pidocchi, io non ci credo molto. Così ad ogni inverno comincio a grattarmi la testa ogni volta che sento parlare di pidocchi. Perché da quando Luca va a scuola, ogni anno, almeno per tre o quattro volte arriva a casa l’allarme pediculosi. E la prima volta che ho letto quel nome appeso alla bacheca della scuola materna non avevo le idee molto chiare.

Pediculosi a chi?

Non sentivo evidentemente parlare di pidocchi da quando ero piccola. E questo ovviamente ha una ragione. Pare infatti che il problema sia comune tra i bambini di una fascia d’età specifica, ovvero dai 3 ai 12 anni. Ed è – diciamolo pure – una cosa abbastanza schifosetta. Questo pidocchio vive a contatto del cuoio capelluto e quindi non è molto facile da scoprire. Il problema è che depone una decina di uova al giorno e da queste uova bianco-grigie dopo una settimana nascono altri simpatici pidocchi.

Ora, ogni volta che si parla di pidocchi mi vengono i brividi. Ho sentito racconti terribili, di genitori che si sono dovuti rasare i capelli pure loro.

Così ho chiesto a Luca di fare la sua parte: a scuola niente scambio di cappelli e di cuscini. Ma ovviamente questo non è sufficiente.

Ho deciso allora di fare la mia parte, provando un nuovo prodotto che si chiama Hedrin protettivo.

Si tratta di uno spray molto comodo e facile da usare. Basta spruzzarlo sui capelli dopo la doccia.

Io faccio così: due volte a settimana, lo spruzzo direttamente sui capelli bagnati e tamponati dall’asciugamano. Poi asciugo normalmente con il phon, senza risciacquare prima.

Mi piace perché:  è veloce da usare e profumato.

 

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Angela ha detto:

    Semplicemente fantastica!!tanti consigli preziosi!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...