Il mio little skater

Che frecci proprio non si può dire. Per fortuna, dico da mamma. Ma non potrebbe essere altrimenti: come me, Luca è  molto prudente quando si tratta di fare attività fisica. Con calma, studia la situazione e poi a modo suo si applica. Così non è uno di quei bimbi che salta sul primo monopattino che vede e via verso l’infinito e oltre, e neppure uno di quelli che vive con il pallone attaccato al piede. Ma non credo che sia strano. Se è vero che i bambini imparano quello che vivono, Luca lo sport ha imparato a vederlo in televisione. Ora con il papà abbiamo deciso che questo sarebbe stato l’anno della svolta, che per primi ci saremmo adoperati per spingerlo a lanciarsi in qualche attività sportiva. E devo dire che qualche piccolo passo in avanti l’abbiamo fatto. Intanto con il taekwondo: un allenamento a settimana e poi il resto dei giorni a provare calci e mosse contro al vento. So quanto sia importante lo sport nella vita di un bambino – per non dire di un adulto – e così mi sono impegnata a muovermi un po’ di più. Mi è venuto in aiuto in questo un bellissimo gioco che stiamo facendo nel weekend. Abbiamo uno skateboard nuovo. Bello colorato e con guanti e caschetto abbinati, con tanti allegrissimi pois. Abbiamo spianato tutto al mare qualche settimana fa e poi abbiamo continuato in città. Non si può dire che sfrecci, ma è già da annoverare tra i successi il fatto che abbia preso in simpatia il mezzo. Anzi, ha già detto che lo vuole anche usare per andare a scuola. Così penso che siamo sulla strada giusta e che mai regalo fu più azzeccato.

Skate, casco e guanti sono tutti di Imaginarium

1 3 4 5

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...