Tempo di raffreddore

Non so voi. Ma io da settembre, come minimo, mi sono ammalata già tre volte. Sarà per l’aria frizzantina, o per la voglia di stare senza calze ancora per un po’, ma non sono riuscita proprio a scamparla. Anche ora, proprio in questo momento sono alle prese con il mal di gola. Che noia. Messe…

Quante cose con l’olio d’oliva?

Ecco, è passato un po’ di tempo, ma davvero, quel gusto lì me lo ricordo ancora. Un mesetto fa (passa il tempo eh) ho partecipato a una bella serata organizzata da Cirio. Si è parlato di olio d’oliva. Ma soprattutto ho assaggiato dei biscotti buonissimi al cioccolato. Niente burro. Ma olio Cirio. Yes. Erano buonissimi,…

Nel centro di ricerca Nestlè

Ogni giorno in tutto il mondo si vendono un miliardo di prodotti Nestlè. Un miliardo in tutto il mondo, Africa compresa, dove per lo più viaggiano su carretti di legno ben impacchettati in cubetti: sono monoporzioni di dado studiati apposta per sopperire al fabbisogno di iodio della popolazione. Cosa che sicuramente non può essere venduta…

A tavola con mamma e papà

Mangiare insieme ai genitori aiuta il bambino a crescere sano. Oltre che una conferma data da numerosi studi – l’ultimo in ordine di tempo arriva dall’America ( dalla Rutgers University del New Jersey) – è un appello che i medici rivolgono direttamente alle famiglie: la salute del bambino migliora se condivide i pasti con i…

Supereroi, è il momento delle vitamine

Delicate e facilmente deperibili, le vitamine sono un potente alleato per la crescita del bambino. Non è però così semplice assumerle solo attraverso il cibo. Anche un’alimentazione sana e varia può non bastare. Spesso infatti il contenuto vitaminico si perde dentro l’ acqua di cottura o nei giorni che il cibo trascorre nel frigorifero. Così…

PASTICCIO E IMPARO

Prima del cucchiaino, le mani, per imparare prima e meglio come si mangia correttamente. Nuove regole e ricerche stanno pian piano modificando l’esperienza dello svezzamento dei bambini italiani. Seguendo quanto avviene già in altri Paesi, come l’Inghilterra o la Spagna, è possibile rendere più naturale e meno ansiogeno – per la mamma e il bambino…